5 toccanti canzoni sulla morte

Melodie struggenti e commoventi che arrivano direttamente dalla musica internazionale e italiana. Si tratta di canzoni scritte per ricordare una persona che non c’è più o semplicemente per esorcizzare la paura per la morte.

Ecco una selezione di cinque toccanti canzoni.

Gli angeli – Vasco Rossi.

Si tratta di un brano cantato e scritto da Vasco Rossi per la musica di Tullio Ferro, tratto dall'album “Nessun pericolo... per te” e pubblicato nel 1996. La canzone è dedicata a Maurizio Lolli, grande amico e manager di Vasco, ucciso dal cancro.

Elton John - Candle in the Wind.

E’ un brano pop rock, con musica di Elton John e testo di Bernie Taupin. Fu scritta nel 1973 prendendo come spunto Marilyn Monroe per descrivere l'eventualità della morte prematura all'apice di una carriera artistica, ma il massimo successo di questa canzone si è avuto con il riadattamento per Lady Diana Spencer, nel 1997, che la trasformò nel singolo più venduto di tutti i tempi.

Blue Öyster Cult - (Don't fear) the reaper.

“(Don’t fear) the reaper”, “(Non temere) il mietitore”, è la terza canzone dell’album del 1976 “Agents of fortune” dei Blue Öyster Cult. E’ stata la canzone che ha reso la band famosa a livello planetario ed è considerata tutt’ora il loro massimo successo. La canzone è stata scritta dalla prima chitarra della band, Donald Roeser, in un momento di crisi e pensieri profondi sulla vita e sulla morte.

Queen - The Show Must Go On.

“The Show Must Go On” fu pubblicata come singolo nel Regno Unito il 14 ottobre 1991 in promozione del disco “Greatest Hits II”, appena sei settimane prima che Freddie Mercury morisse.
Inizialmente si era pensato che questo brano fosse un testamento di Freddie Mercury e che parlasse del suo stato d'animo prima di morire, si tratta invece di una poesia triste e struggente nata dalla penna di Brian May. Il risultato finale è comunque frutto della collaborazione di tutti i membri del gruppo, infatti anche Freddie Mercury e Roger Taylor contribuirono alla stesura del testo.

Eric Clapton - Tears in Heaven.

E’ una ballata di Eric Clapton, pubblicata nel 1992 e scritta con Will Jennings. La canzone è dedicata al figlio Conor, avuto dalla showgirl italiana Lory Del Santo e morto a soli 4 anni nel 1991 cadendo dal 53º piano di un palazzo a New York dove si trovava con la madre.
Il singolo è tra quelli di maggior successo dello stesso Clapton e gli valse, nel 1993, tre Grammy Awards: Canzone dell'anno, Registrazione dell'anno e Miglior interpretazione vocale maschile.
La canzone è anche stata dedicata alle vittime dello tsunami del 2004, cantata da diverse celebrità come Ozzy e Kelly Osbourne, Phil Collins, Elton John, Robbie Williams, Ringo Starr, Steven Tyler, Andrea Bocelli, Katie Melua, Slash alla chitarra e Duff McKagan al basso elettrico.

Tag

Chiudi il banner dei cookies

Cliccando su OK accetti le cookies policies. Navigando in qualsiasi parte del sito dichiari di accettare l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui