Addio a Lemmy Kilmister, il fondatore dei Motörhead

 Lemmy Kilmister, il fondatore dei Motörhead, si è spento il 28 Dicembre 2015 a Los Angeles.

“Nato per perdere, vissuto per vincere”, il membro fondatore e cantante del gruppo heavy metal britannico Motörhead, è morto all’età di 70 anni per un cancro fulminante. 

Lemmy, all’anagrafe Ian Fraser Kilmister, formò i Motörhead nel 1975 e rappresenta l’unico membro della line up originaria che ha resistito ininterrottamente fino a oggi, sia come cantante che come bassista del gruppo.

La band ha pubblicato 23 album in studio e con il singolo Ace of Spades del 1980 ha avuto un successo planetario, ben oltre i confini del metal.

Anche l’ex batterista dei MotörheadPhil ‘Philthy Animal’ Taylor era morto lo scorso novembre a 61 anni, mentre ‘Fast’ Eddie Clarke, con i Motorhead sul palco fino al 1982, da oggi è l’ultimo membro sopravvissuto della formazione originaria della band.

La band aveva già programmato un tour in Inghilterra e in Francia per i primi mesi del 2016, ma immediatamente dopo la morte di Lemmy è arrivato l'annuncio del batterista Mike Dee sulla fine dei Motörhead.

Nel film Lemmy - The Movie, datato 2010, viene ripercorsa la vita di Kilmister, dall'infanzia fino alla carriera nei Motorhead. 

Una vita vissuta tutta con il piede sull'acceleratore, degna di una rockstar a 360 gradi.

Riposa in pace Lemmy, "born to lose, live to win".

Video

Tag

Chiudi il banner dei cookies

Cliccando su OK accetti le cookies policies. Navigando in qualsiasi parte del sito dichiari di accettare l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui